Ricerca personalizzata

Ciclo di vita di un prodotto

Ogni prodotto ha un suo ciclo di vita che si sviluppa dalla nascita all'affermazione, allo sviluppo e poi al declino a causa di eventi come cambiamento di gusti o moda, progresso tecnologico.

Spesso, l'azienda si trova di fronte a scelte di dover:
- rivitalizzare un prodotto
- eliminarlo dal mercato
- inserire nuovi prodotti.

Questa scelta deve essere preceduta dall'individuazione della fase del ciclo di vita del prodotto.

Generalmente, il ciclo di vita di un prodotto attraversa quattro fasi ben distinte:

1 - introduzione: Il prodotto anche se venduto a prezzo elevato è in perdita per la limitatezza delle quantità collocate sul mercato.

2 - sviluppo: Il rapido aumento delle vendite consente di ottenere margini crescenti data la riduzione dei costi unitari.

3 - maturità: E’ caratterizzata da un saggio di incremento decrescente delle vendite, ma il prodotto continua a generare alti profitti. La situazione competitiva inizia a farsi difficile sia per la forte concorrenza sia per il basso tasso di sviluppo della domanda.

4 - declino: I consumatori perdono interesse per il prodotto e l’accesa concorrenza sul prezzo comprime i profitti ed induce alla scelta dell’eliminazione.

Graficamente, il ciclo di vita di un prodotto viene rappresentato:



Naturalmente esistono anche le eccezioni.

Ciclo di vita di un prodotto flop: per esempio il Saladino di Ariete



Ciclo di vita di un prodotto sempreverde, come per esempio la pasta di grano duro in Italia, la Nutella, i Baci Perugina.



Ciclo di vita di un prodotto di moda, per esempio tutti i prodotti legati all'abbigliamento



Ciclo di vita di un prodotto atteso, come l'attesa che qualche anno fa ci fu in Italia per i televisori a colori.



Ciclo di vita di un prodotto stagionale, come i classici gelati



Ciclo di vita di un prodotto mania, tutti i prodotti o i gadget legati a qualche film di successo.


Approfondimento:
Ebook: lanciare prodotti di successo
di Antonio Ferrandina, 353 pagine

0 commenti: